home page




Al voto, al voto!

Da sempre, in ogni occasione, ho dichiarato che avrei votato Prodi. Confermo che voter˛ Ulivo alla Camera e Ds al Senato, sia pure con molta scontentezza. Le ragioni di questa scontentezza non mi pare il caso, ora, di dirle. Ad ogni modo, con questo governo che, tra le tante ignobili, ha fatto una legge elettorale indecente, siamo tornati a votare una specie di lista unica di fascistica memoria, senza nessuna possibilitÓ di scegliere tra i candidati.

Andrea Camilleri

(Pubblicato su La Primavera di MicroMega, n. 7, 13 aprile 2005 - in edicola il 7.4.2006)


 
Last modified Wednesday, July, 13, 2011