Titolo

Quo vadis baby?

Autore

Grazia Verasani

Data prima edizione

2004

Paese

Italia

Lingua

Italiano

Editore

Mondadori

Collana

Colorado noir

Data edizione letta

2004

Pagine

219

Euro

14,00

Mini recensione

Un noir, pi che un giallo, infatti chi morto, la sorella della protagonista, ed morta 16 anni prima, suicida, pare...
Chi parla lei, la sorella meno bella, meno sognatrice, che scava nelle storie di corna altrui, fa l'investigatrice.
Poi, le viene spedita una scatola da scarpe contenente delle lettere che Ada, la morta, aveva spedito ad un amico di infanzia.
Qui inizia una dolorosa ricerca di Giorgia Contini nel proprio passato e nel passato di quella sorella troppo bella e troppo fragile. Per sapere davvero se si uccisa o stata uccisa.
Linguaggio aspro, disincantato, che racconta in tempo reale quasi ogni movimento, e ogni pensiero, e i ricordi che tagliano ancora come schegge di vetro.
Alcuni bei personaggi, disegnati con penna felice, altri con la miseria della vita stampata addosso.
Libro interessante, anche se alla fine lascia un poco in bocca il
gusto acre di vite sprecate. Ma molto curato nella scelta dell'atmosfera.
Prossimamente sar trasformato in un film da Gabriele Salvatores.