La Nazione 09.08.2001
I racconti del nonno più fantastici A Vallo di Nera si cercano i migliori

VALLO DI NERA Il premio letterario Il racconto del nonno si conclude domani alle 16.30. I locali adiacenti la chiesa di Santa Maria che già hanno ospitato gli incontri con i più affermati autori nazionali come Loriano Macchiavelli, Danila Comastri Montanarini, Altan, Armando Traverso e in video Francesco Guccini e Andrea Camilleri (alcuni suoi brani sono stati letti da Leo Gullotta) saranno teatro della premiazione di una gara letteraria che ha visto una grandissima partecipazione. Tre sezioni componevano il concorso: una a tema libero, una a tema obbligato (il curioso e insolito protagonista del racconto doveva essere un'erba) e una riservata alle scuole. La giuria, presieduta da Maria Matteucci e composta da Sebastiano A,Giuffrida, direttore artistico della Terra dei racconti, Giorgio Foresti della Brufo Editori, Agostino Lucidi, Naria Rita Aielli del Comune di Vallo di Nera, ha dovuto scegliere con estrema difficoltà tra pagine di buon livello stilistico e ricche di contenuti fantasiosi ed originali. I primi classificati di ogni branca avranno come premio la pubblicazione del racconto. La serata avrà una presenza musicale di tutto rilievo. Il quintetto di fiato «Ombre sonore» formato da flauto, oboe, clarinetto, clarinetto basso e sax tenore si esibirà in un programma formato da un'unione strana e sicuramente avvincente di brani classici e moderni. Spazio tutto particolare sarà riservato alla presentazione del più recente libro delle poesie in dialetto ed in italiano di don Antonio Dominici, già parroco di Scheggino, Vallo di Mera e Piedipaterno, personaggio conosciuto e amato in tutta la Valnerina.