Il Resto del Carlino, 11.5.2002
Camilleri: «Ho imparato da lui»
Andrea Camilleri, il giallista «padre» del Commissario Montalbano, ha avuto un passato di sceneggiatore televisivo alla scuola di Fabbri.

«La scrittura racconta non tanto di capitoli tradizionali quanto di sequenze e una certa velocità dell'immagine mi vengono dall'esperienza televisiva. Con la televisione ho imparato anche il meccanismo del giallo producendo la serie del commissario Maigret. Allora ebbi la fortuna di lavorare con un grande commediografo qual era Diego Fabbri, lo sceneggiatore. Quando Diego Fabbri doveva sceneggiare gli episodi, comprava tre o quattro libri e poi li rompeva materialmente a gruppi di pagine, li destrutturava per rimontarli in un altro modo, televisivamente, e scriveva le scene di raccordo. Seguendolo passo passo io mi sono accorto di cos'era la tecnica di Simenon».
Andrea Camilleri