Il Resto del Carlino, 19.11.2002
I miracoli (in questo caso editoriali)

I miracoli (in questo caso editoriali) accadono anche in provincia: l'anno scorso il piccolo libro di una piccolissima casa editrice pistoiese, la «Libreria dell'Orso», fece cinque edizioni e volò per qualche settimana in testa alle classifiche dei libri più venduti in Italia. L'autore era Andrea Camilleri e il libro quei Racconti quotidiani, raccolta di brevi scritti a metà tra la cronaca e la fantasia pubblicati su vari quotidiani italiani tra il '97 e il '99, nei quali con la sua proverbiale ironia lo scrittore siciliano coglieva il pretesto dell'attualità per raccontare storie d'altri tempi o inserire spezzoni autobiografici. La piccola casa editrice pistoiese ora ci riprova e domani manda in libreria di Camilleri gli otto racconti brevi delle Inchieste del commissario Collura.
Anche Cecè Collura è un poliziotto come il suo più famoso amico Salvo Montalbano , il quale decide di trascorrere su una nave da crociera, come commissario di bordo, la convalescenza dopo una revolverata che si è beccato in servizio. Uomo di terra e non di mare, Collura si trova a indagare su tanti piccoli ma divertenti 'gialli' aiutato da un simpatico vice commissario di bordo, il triestino Scipio Premuda. In anteprima per i nostri lettori pubblichiamo la versione ridotta della prima delle inchieste del commissario Collura intitolata «Il mistero del finto cantante».
Resta da spiegare un ultimo mistero, stavolta editoriale, e cioè per quale ragione Camilleri, sotto contratto e corteggiatissimo autore di bestseller per due colossi e mezzo del settore (Mondadori, Rizzoli, Sellerio), abbia deciso di pubblicare un suo libro a Pistoia. E' presto detto: lì vive Giovanni Capecchi, il primo biografo ufficiale dello scrittore siciliano e che di Racconti quotidiani e ora di queste Inchieste è il curatore. Capecchi dottorando in italianistica all'università di Firenze, docente della libera università «Pio V» di Roma, attualmente assessore comunale pistoiese alla cultura alla fine del 2000 ha dato alle stampe un'agile ma completa biografia di Camilleri per i tipi dell'editore Cadmo di Fiesole (Firenze). La simpatia e stima reciproche sorte per l'occasione tra i due hanno portato a questi due ottimi risultati.
Cesare Sartori