home page





La creatura del desiderio

Dal romanzo omonimo di Andrea Camilleri

Adattamento di Giuseppe Dipasquale
Regia Giuseppe Dipasquale

Lo spettacolo racconta il burrascoso rapporto tra Kokoschka e Alma Mahler, due personalità forti che con le loro sensibilità diverse, eppur concorrenti, hanno temprato il Novecento europeo. Un’indagine sul passato recente del Continente e sulle sue presumibili maturazioni. «Nel nuovo lavoro l’ossessione d’amore costruisce una finzione umana» e l’occasione teatrale darà certo lo spunto a conversazioni non casuali sulla civiltà che si sta sviluppando in Europa e la cui prima radice non è stata finora tratteggiata con serenità distaccata.

Non sono ancora note data e sede della prima rappresentazione.
Lo spettacolo era inizialmente previsto come coproduzione del Teatro Stabile di Napoli e del Teatro Stabile di Catania, e avrebbe dovuto essere rappresentato nelle due città, ma i due Enti hanno modificato la loro programmazione, escludendolo.
Giuseppe Dipasquale sta comunque lavorando all'Opera, per la messa in scena in un teatro di un'altra città.



Last modified Friday, May, 05, 2017