home page







[ Il solito delitto di mafia, misterioso e complicato, si svolge a Vigata, città fantastica e simbolica della Sicilia, dove Camilleri colloca il secondo romanzo poliziesco, con protagonista l'ispettore Montalbano. Ma questa volta, lì dove si risolve il delitto di mafia, se ne svela un altro, che provoca un'intensa commozione e mostra di avere un carattere rituale, un omicidio che è stato commesso cinquant'anni prima; i corpi di due giovani amanti morti vengono scoperti in fondo ad una grotta. Un cane di terracotta fa da guardia ai morti. Montalbano fa le ricerche con l'aiuto di una solerte compagnia di anziani, "indagine in pantofole, in case di altri tempi, con una tazzina di caffè in mano" ]





Last modified Saturday, July, 16, 2011