home page





L'odore della notte

Inspector Montalbano finds himself at a critical moment of his life. His needs to be alone but as time goes by and as he does not decide to "settle down" as everybody does, frictions and conflicts are created between him and his loved persons. At the same time, and as it is usually the case, he has to deal with a case of disappearance of some persons who were professionals in deceiving small investors and took their savings, money that someone would usually call the savings of a whole lifetime. However, this story does not look like a "giallo". Step by step, and with great patience Montalbano realises that this case does not hide what looks obvious at first sight- that is a mystery. It is a tragedy about devotion. Total faith in someone or something that ends up being an obsession (monomany), a deadlock or a drama. A tragedy about stubbornness in denying a loss even if everything forces one to accept it.

Il commissario Montalbano si trova ad una svolta cruciale della sua vita. La sua assoluta necessità di solitudine, dato che sono passati gli anni e non si decide a "sistemarsi" e questo, come per tutti, crea dissidi e scontri con la sua amata. Contemporaneamente, come al solito, bisogna affrontare una difficile ipotesi di scomparsa di persone che "di professione" traggono in inganno decine di piccoli investitori e si sono appropriate delle somme da loro depositate, soldi che di solito chiamiamo "le fatiche della mia vita". Nondimeno, questa storia non sembra "poliziesca". Passo dopo passo, con pazienza e molte perplessità, Montalbano avverte che questa ipotesi non nasconde ciò che a prima vista lasciava intendere, cioè mistero. Si tratta di una tragedia di dedizione. Della fedeltà assoluta in qualcosa o in qualcuno, che arriva alla fissazione, ad un punto morto, al dramma. Per il rifiuto ostinato della perdita nonostante ogni cosa sostenga la sua accettazione.





Last modified Saturday, July, 16, 2011