home page





Faccia a faccia

Trenta personaggi famosi raccontano il nostro tempo



Autore Luigi Vaccari
Prezzo E. 7,90
Pagine p. 215
Data di pubblicazione 2002
Editore
Collana


Trenta protagonisti della vita italiana, attori, attrici, autori televisivi, discjockei, filosofi, giornalisti, imprenditrici, manager, nobili, oncologi, parolieri, pittori, press agent, registi, scrittori, sociologi, storici dell'arte, si confrontano e si raccontano in 15 singolari "Faccia a faccia", rivelando aspetti curiosi del loro carattere, debolezze insospettate, allegrezze, insofferenze, malinconie, soddisfazioni... E, parlando di sé, raccontano il nostro tempo e il nostro Paese: i cambiamenti, le trasformazioni, i momenti difficili, le conquiste.

Andrea Camilleri - Sabrina Ferilli: Com'è allegro il nostro sesso.
Ferruccio de Bortoli - Ezio Mauro: Noi, i giornali, il potere.
Renzo Arbore - Franco Tatò: Orecchiette, amore e nostalgia.
Fedele Confalonieri - Mogol: Le canzoni con Silvio, le emozioni con Lucio.
Enrico Lucherini - Lele Mora: Spettegolate spettegolate, qualcosa resterà.
Roberto Gervaso - Carlo Verdone: Noi due, sanissimi malati immaginari.
Tullio Gregory - Bruno Vespa: Dio ci salvi dal vino del contadino.
Gaddo della Gherardesca - Carlo Rossella: Le donne, i cavalier, l'arme, gli amori...
Enzo Biagi - Maurizio Costanzo: Italiani, non fidatevi troppo della televisione.
Giannola Nonino - Ermanno Olmi: Quando l'Italia era povera e contadina.
Ambra Angiolini - Irene Ghergo: C'era una volta la teenager.
Carlo Cecchi - Gabriele Lavia: Caro spettatore non ci piaci più.
Vittorio Sgarbi - Alberto Sughi: Trasformiamo i musei in case chiuse.
Franco Bernabè - Umberto Veronesi: Noi, drogati di cioccolato.
Franceso Alberini - Cesare Romiti: Vizi e virtù del grande capo.



Last modified Wednesday, July, 13, 2011