home page




 

Queste notizie sono, in genere, tratte da organi di stampa, siti Internet e pubblicazioni varie.
Qualora non diversamente indicato (esplicitamente o tramite un link), si tratta di nostre informazioni "di prima mano", disponibili liberamente a chiunque volesse utilizzarle.
In caso di utilizzo, ci farebbe piacere che fosse indicata la fonte!

 

Rassegna stampa

 

Sarà visitabile fino al 31 marzo dalle 9 alle 17:30 al Teatro Massimo di Palermo (Sala Pompeiana) la mostra Scenario - Volti dello spettacolo - 40 fotografie di Enzo Sellerio, realizzata in occasione del centenario della nascita di Enzo Sellerio.

È in libreria Il canto del mare (Salani), adattamento per ragazzi di Maruzza Musumeci, con testo di Maurizio De Giovanni e illustrazioni di Mariolina Camilleri.

Sarà in libreria ad aprile 2024 la riedizione da parte di Sellerio di Un sabato, con gli amici, con una nota di Nicola Lagioia.

Il giudice Surra e altre indagini in Sicilia

È in libreria Il giudice Surra e altre indagini in Sicilia (Sellerio), antologia con una nota di Giancarlo De Cataldo che ripropone i racconti Il giudice Surra, Troppi equivoci e Il medaglione.
Nell'ambito dell'edizione 2023 di Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria tenutasi a Roma, si è tenuto il reading Le parole di Andrea Camilleri, la voce di Neri Marcorè, introdotto da Gaetano Savatteri, con letture dal volume. Le foto e il disegno sopra sono di Andrea Musso, u Pitturi del Camilleri Fans Club.

Il teatro certamente

È in libreria Il teatro certamente. Dialogo con Giuseppe Dipasquale (Sellerio).
Il volume sarà presentato da Giuseppe Dipasquale insieme a Marco Pitrella lunedì 26 febbraio 2024 alle 18:00 alla Libreria Feltrinelli di Catania.
Cliccare qui per il video della presentazione del 6 settembre 2023 al Fondo Andrea Camilleri.

I gialli del Commissario Topalbano

È in libreria I gialli del Commissario Topalbano (Panini), raccolta delle tre storie pubblicate su Topolino (Topolino e la promessa del gatto, Topolino e lo zio d'America e Topolino e la giara di Cariddi) con la prefazione di Valentina Alferj.

Capodanno in giallo

È in libreria la riedizione di Capodanno in giallo (Sellerio), antologia che comprende anche il racconto del Commissario Montalbano Una cena speciale.

È in libreria Camilleriade - I luoghi, il commissario, i romanzi storici (Diogene Multimedia), saggio di Vito Lo Scrudato, Mario Pintacuda e Bernardo Puleio.

 

IN LIBRERIA, IN EDICOLA E ONLINE

 

È online il sito del Fondo Andrea Camilleri.

Il Fondo Andrea Camilleri ha reso disponibili su Youtube i video di due eventi svoltisi nei mesi scorsi: il ricordo di Andrea Camilleri con Enrico Rava del 19 luglio 2023 e la presentazione di Il teatro certamente. Dialogo con Giuseppe Dipasquale del 6 settembre 2023 con Giuseppe Dipasquale, Gaetano Savatteri e Alessio Vassallo.

È in libreria Quella volta che mia moglie ha cucinato i peperoni (Mondadori), romanzo d'esordio di Arianna Mortelliti.
Cliccare qui per il video della presentazione del 6 giugno 2023 alla Libreria Feltrinelli di Palermo.

È in libreria la nuova edizione del saggio di Giuseppe Fabiano Nel segno di Andrea Camilleri. Dalla narrazione psicologica alla psicopatologia (Franco Angeli).

Quaderni camilleriani n.20 - Il re di Girgenti: al confine tra vero e «similvero» Quaderni camilleriani - Volume speciale 2023


È disponibile il n.20 dei Quaderni camilleriani, a cura di Giuseppe Marci e Giovanni Capecchi, dal titolo Il re di Girgenti: al confine tra vero e «similvero».
È disponibile anche il Volume speciale 2023, a cura di Simona Demontis, dal titolo Indice degli autori, opere e personaggi citati da Andrea Camilleri in saggi e interviste.

Nell'articolo di Piero Melati dal titolo Ma occhio: di Camilleri c’è un altro inedito misterioso, pubblicato sul Venerdì di Repubblica del 10.7.2020, si parla di due possibili inediti di Andrea Camilleri, che potrebbero essere pubblicati in futuro dalla Sellerio: Pirandello e la pazzia (una sorta di ideale conclusione di una "trilogia" iniziata con Conversazione su Tiresia e proseguita con Autodifesa di Caino) e un volume di pagine pirandelliane sparse, studi critici e memorie a cura di Salvatore Silvano Nigro.

Fabbrica di una scrittura

È in preparazione Fabbrica di una scrittura (Sellerio), una conversazione di Andrea Camilleri con Valentina Alferj.

È online l’intera raccolta 1925-1995 del Radiocorriere Tv, con tutti i numeri della rivista scaricabili in pdf.
Ricordiamo che dal marzo 1959 al gennaio 1970 Andrea Camilleri ha pubblicato sul Radiocorriere Tv un migliaio di articoli.

«Ho due romanzi in mano da troppo tempo e sono arrivato al 50 per cento della stesura per entrambi. Uno con protagonista Spotorno e uno con La Marca che è nato da un racconto poi trasformato nel primo capitolo. Questo secondo romanzo, partito dopo, arriverà per primo. La Marca va in Africa per la prima volta in vita sua, anzi ci va due volte: all’inizio come viaggio di piacere e poi per l’irresistibile richiamo di una vicenda che è l’ossatura di questo romanzo. Il titolo sarà A sud di tutti i sud».
(Santo Piazzese, da un'intervista a La Repubblica (ed. di Palermo), 27.5.2020)

Sarà in libreria nella primavera 2024 La Magna Via (Sellerio), il nuovo romanzo di Gaetano Savatteri con Saverio Lamanna.
«Il nuovo episodio della cosiddetta serie di Màkari è ambientato lungo il percorso della Magna Via Francigena, che i protagonisti percorreranno a piedi da Agrigento a Palermo. Mappata da Federico II è rimasta in auge fino all’‘800, quando la situazione viaria dell’isola era un po’ peggiore, ma non troppo, di quella attuale. Oggi è un percorso di turismo slow». (Gaetano Savatteri, da un'intervista all'AGI, 15.2.2024)

Sarà in libreria il 9 aprile 2024 Trudy (Einaudi), il nuovo noir di Massimo Carlotto.

Sarà in libreria il 23 aprile 2024 La donna che fugge (Sellerio), il nuovo romanzo di Alicia Giménez-Bartlett con Petra Delicado.

È in libreria L'orizzonte della notte (Einaudi), il nuovo giallo di Gianrico Carofiglio con protagonista Guido Guerrieri.

È in libreria Agatino il guaritore (Il ramo e la foglia), il nuovo romanzo di Massimiliano Città.

È in libreria Pesci piccoli (Sellerio), il nuovo giallo di Alessandro Robecchi con Carlo Monterossi.

   

È in libreria Tutti i particolari in cronaca (Il Giallo Mondadori), il nuovo giallo di Antonio Manzini.

È in libreria Harry Potter, il mago di carta. Itinerari letterari nel mondo di Hogwarts (il Palindromo), di Alessandro Cutrona e Salvatore Ferlita, con illustrazioni di Cinzia Cacioppo.

È in libreria Cucina in giallo (Sellerio), la nuova antologia con racconti di Alicia Giménez-Bartlett, Marco Malvaldi, Antonio Manzini, Santo Piazzese, Francesco Recami, Alessandro Robecchi, Gaetano Savatteri e Simona Tanzini

È in libreria il nuovo libro di Roberto Alajmo, Abbecedario siciliano (Sellerio). 

 

È in libreria Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l'amico misteriosamente scomparso in Sud America? (Sellerio), il nuovo romanzo di Antonio Manzini con Rocco Schiavone.

È in libreria Era un bravo ragazzo (Mondadori), il nuovo romanzo di Simonetta Agnello Hornby.

È in libreria E d'ogni male mi guarisce un bel verso (Sellerio), breve discorso su Dante, la poesia e il dolore di Fabio Stassi.

È disponibile Quel vuoto che ha la forma di Dio, il nuovo romanzo di Valentina Gebbia, con le poesie di Daniela Lampasona, Socia del Camilleri Fans Club.

È in libreria L'arma del gas. L'Europa nella morsa delle guerre per l'energia (Feltrinelli), il nuovo saggio di Giuseppe Oddo, scritto con Andrea Greco.

È in libreria La morra cinese (Sellerio), il nuovo giallo del BarLume di Marco Malvaldi.

È in libreria Il libro segreto di Robin Hood (Solferino), il nuovo libro di Luca Crovi e Peppo Bianchessi.

È in libreria Colpo di ritorno (Einaudi), il nuovo giallo di Giancarlo De Cataldo con protagonista Manrico Spinori.

 

TEATRO E MUSICA

 

Il nuovo allestimento de La concessione del telefono di Andrea Camilleri e Giuseppe Dipasquale, con Alessio Vassallo e la regia dello stesso Dipasquale, è in tournée. Ecco le date finora conosciute:
12 aprile 2024 al Palacongressi di Agrigento
13-14 aprile 2024 al Teatro Garibaldi di Modica (precedentemente previsto dal 26 al 27 gennaio 2024).

Massimo Venturiello ripropone La prima indagine di Montalbano il 19 aprile 2024 alla Sala Banti di Montemurlo (PO).

La nuova edizione di Troppu trafficu ppi nenti di Andrea Camilleri e Giuseppe Dipasquale, con la regia di Giuseppe Dipasquale, torna in tournée.
Ecco le date già note:
dal 2 maggio 2024 al Teatro Vitaliano Brancati di Catania (precedentemente previsto dal 7 al 17 dicembre 2023);
18-19 maggio 2024 al Teatro Massimo Città di Siracusa.

«Con Andrea Camilleri stavamo lavorando alla Trilogia della metamorfosi per il teatro. Siamo riusciti a buttare giù insieme l'ossatura del progetto che comprendeva, oltre all'adattamento de Il casellante, che vide con grande emozione, anche de Il sonaglio e Maruzza Musumeci. Mi auguro di portare questa Trilogia presto in scena».
(Giuseppe Dipasquale, da un'intervista a La Repubblica (ed. di Palermo), 5.2.2023)

 

CINEMA, TELEVISIONE E RADIO

 

È disponibile su RaiPlay Viaggio in Sicilia, un programma andato in onda su Rai 3 in cui Simonetta Agnello Hornby racconta la “sua” Sicilia all’amico vignettista genovese Massimo Fenati.
Nella prima puntata (andata in onda il 3 dicembre 2023), girata ad Agrigento e dintorni, si è parlato anche di Andrea Camilleri. A Porto Empedocle è intervenuta la scrittrice Arianna Mortelliti, che ha aperto le porte della casa del nonno alle telecamere.

È disponibile il cofanetto Il Commissario Montalbano – La serie completa (Rai Home Video), che include tutti i 37 episodi della serie in DVD e Blu-Ray.
L'ultimo episodio finora realizzato è Il metodo Catalanotti, trasmesso l'8 marzo 2021 su Rai 1. Tutte le informazioni (con le Note di regia di Luca Zingaretti) sul magazine News Rai.
La regia ha visto il passaggio di testimone dal compianto Alberto Sironi, che ha potuto dirigere le riprese solo nella prima parte, a Luca Zingaretti, sempre nei panni del Commissario; anche per questo episodio, girato nel 2019, Andrea Camilleri ha supervisionato la sceneggiatura, e come sempre la produzione è stata della Palomar di Carlo Degli Esposti per Rai Fiction.
«Noi siamo propensi al ritorno del Commissario Montalbano, lo è anche la società di produzione Palomar. Il tema è riuscire a far quadrare tutto con produttore, con la famiglia Camilleri che detiene i diritti, con Luca Zingaretti. È un lavoro complesso, ci stiamo riflettendo ma faremo il possibile». (Maria Pia Ammirati, Direttrice di Rai Fiction, da un'intervista a Il Fatto Quotidiano, 24.1.2024)
La volontà della Rai di far tornare Montalbano con gli ultimi romanzi di Andrea Camilleri non ancora trasposti per il piccolo schermo c’è sempre ma permangono le perplessità di Luca Zingaretti. Potrebbe però tornare Il Giovane Montalbano. «Al momento è più verosimile immaginare il ritorno del giovane Montalbano, un titolo ancora amatissimo a distanza di anni, come dimostrato dagli ascolti registrati dalle repliche quest’estate», così Ammirati. (Bubino Blog, 13.12.2023)
Dopo due anni di stop si pensa finalmente al 38esimo episodio e sempre con Luca Zingaretti: la Ammirati ha infatti smentito le ipotesi sul possibile cambio di protagonista e ha confermato che la Rai lavora con il produttore Carlo Degli Esposti per chiudere in grande stile la serie. (Il Fatto Quotidiano, 29.6.2022)
«A oggi Luca Zingaretti non vorrebbe continuare. Noi stiamo comunque ragionando con Palomar su un’ipotesi di serialità anche senza Zingaretti perché questa serie è troppo amata dal pubblico per rinunciarci». (Maria Pia Ammirati, Direttrice di Rai Fiction, da un'intervista a Tivù, 3.12.2021)
«Montalbano non è mai stato un problema di soldi. Diciamo che per me è stata una avventura professionale e umana meravigliosa. Adesso mi sembra conclusa. L’autore non scrive più e anche il mio amico regista, Alberto Sironi, se ne è tristemente andato. Ha senso terminare la saga filmando gli ultimi due romanzi inediti anche in segno di rispetto verso di loro? Oppure è proprio la loro mancanza a suggerire un rispettoso silenzio? Propendo per la seconda ipotesi». (Luca Zingaretti, da un'intervista a La Repubblica, 4.9.2021)
«Con Montalbano ho avuto la fortuna di interpretare un personaggio che il suo autore reinventava continuamente costringendoti ad adeguarti a lui, a cambiare, a non ripeterti. Però oggi Andrea non c’è più e Alberto Sironi neppure: penso che sia un discorso inevitabilmente chiuso». (Luca Zingaretti, da un'intervista a TV Sorrisi e Canzoni, 8.3.2022)
Angelo Russo, che interpreta l'agente Catarella, ha dichiarato che «anche Riccardino, l'ultima indagine del Commissario Montalbano, diventerà fiction. La Palomar gli ha confermato che verranno girate due puntate per chiudere il ciclo dei romanzi trasposti in Tv, anche se non ci sono ancora conferme precise sui tempi» (TV Sorrisi e Canzoni, 26.6.2021). In realtà si tratta soltanto di un vincolo contrattuale preliminare richiesto dalla produzione ai componenti del cast.
Nel corso della conferenza stampa di presentazione del 23 febbraio 2021, a proposito della possibile prosecuzione della serie, il produttore Carlo Degli Esposti ha dichiarato: «Ci sarà un momento, sicuramente dopo la fine della pandemia Covid-19, in cui prenderemo una decisione sul futuro. A me in questo momento basta dirvi che Montalbano è eterno».

È disponibile il cofanetto Il Giovane Montalbano – La serie completa (Rai Home Video), che include tutti i 12 episodi della serie in DVD.
La volontà della Rai di far tornare Montalbano con gli ultimi romanzi di Andrea Camilleri non ancora trasposti per il piccolo schermo c’è sempre ma permangono le perplessità di Luca Zingaretti. Potrebbe però tornare Il Giovane Montalbano. «Al momento è più verosimile immaginare il ritorno del giovane Montalbano, un titolo ancora amatissimo a distanza di anni, come dimostrato dagli ascolti registrati dalle repliche quest’estate», così Ammirati. (Bubino Blog, 13.12.2023)
«È stato bellissimo dirigere sui lavori di un maestro come Camilleri, ma non credo ci sarà una seconda stagione». (Gianluca Maria Tavarelli, regista de Il giovane Montalbano, da un'intervista a La Repubblica (ed. di Torino), 17.7.2020)

La mossa del cavallo La stagione della caccia La concessione del telefono

La mossa del cavallo, La stagione della caccia e La concessione del telefono sono i primi tre episodi del progetto della Palomar e della Rai C'era una volta Vigàta, per fiction tratte da romanzi e racconti storici di Andrea Camilleri.
Gli episodi da realizzare, hanno spiegato il produttore Max Gusberti e il presidente della Palomar Carlo Degli Esposti, potranno essere tratti sia da romanzi storici che da racconti più leggeri, senza una divisione rigida, e potrebbero anche essere realizzati in più puntate.
Tra i romanzi storici che potrebbero essere scelti anche Il birraio di Preston, Un filo di fumo, La strage dimenticata, Il re di Girgenti (sulla cui sceneggiatura avevano già iniziato a lavorare Andrea Camilleri e Francesco Bruni), La scomparsa di Patò (da cui peraltro è già stato tratto un film per il cinema).

Le commissaire Montalbano, un Maigret sicilien Commissario Montalbano: der sizilianische Maigret

Il programma di Arte Tv Invitation au voyage ha trasmesso il documentario Le commissaire Montalbano, un Maigret sicilien, girato fra Caltabellotta, Agrigento e Porto Empedocle, con la partecipazione -fra gli altri- del Presidente dell’Associazione Culturale Oltre Vigàta Danilo Verruso.
Sono disponibili online le versioni in francese e in tedesco del documentario.

La Voce di Andrea: nella puntata del 17 maggio 2022 del podcast Il sillabario delle emozioni, un bellissimo ricordo di Domenico Iannacone.

Il programma I teatri alla radio di Rai Radio Techete’ ha riproposto una serie di regie radiofoniche di Andrea Camilleri. Sono disponibili i podcast di tutte le puntate.

Vigata, Montelusa e la Sicilia del commissario Montalbano: è stata dedicata ai luoghi di Andrea Camilleri la puntata del 1° marzo 2021 del programma L'atlante che non c'è, a cui hanno partecipato, fra gli altri, Antonio Sellerio, Giuseppe Leone, Salvatore Ferlita, Giuseppe Lo Bocchiaro, Davide Leone, Gaetano Savatteri, Donatella Finocchiaro, Stefania Auci, Gianluca Maria Tavarelli e Salvatore Silvano Nigro.
Cliccare qui per vedere la puntata.

CamilleriSono

CamilleriSono: un omaggio ad Andrea Camilleri su Blob Ante Virus del 6.4.2020.

Camilleri sono

Camilleri sono: RaiPlay omaggia Andrea Camilleri con una preziosa antologia di sue apparizioni televisive. Si parte con un rarissimo intervento in bianco e nero, risalente al periodo del lavoro in Rai come produttore e regista, per poi passare al successo dello scrittore a metà degli anni '90, con numerose interviste rilasciate, tra gli altri, a Enzo Biagi e Monica Maggioni. Camilleri racconta di sé e del suo mondo, soffermandosi su aspetti quali il legame con la Sicilia, l'amore per i libri, la popolarità raggiunta in età avanzata grazie al personaggio del commissario di Vigàta.

 

APPUNTAMENTI E VARIE

 

Cliccare qui per visualizzare gli appuntamenti della Casa Editrice Sellerio

 

Last modified Friday, March, 01, 2024