home page




Queste notizie sono, in genere, tratte da organi di stampa, siti Internet e pubblicazioni varie.
Qualora non diversamente indicato (esplicitamente o tramite un link), si tratta di nostre informazioni "di prima mano", disponibili liberamente a chiunque volesse utilizzarle.
In caso di utilizzo, ci farebbe piacere che fosse indicata la fonte!

 

 

RASSEGNA STAMPA

 

 

L'altro capo del filo  

È in libreria L'altro capo del filo (Sellerio), il nuovo romanzo del Commissario Montalbano, il libro n.100 di Andrea Camilleri.
L'Autore parla per la prima volta del suo nuovo romanzo in due interviste, pubblicate su La Stampa del 21.5.2016 e su la Lettura - Corriere della Sera del 22.5.2016 (prima parte / seconda parte).
Ricordiamo che la revisione della Bibliografia di Andrea Camilleri (revisione in base alla quale si è arrivati a valutare che L'altro capo del filo sia il centesimo libro dell'Autore) è stata portata avanti dal Camilleri Fans Club con l'avallo dell'Autore stesso, e si è conclusa nel mese di gennaio 2016: cliccare qui per verificare!

Anche quest'anno Andrea Camilleri è testimonial di Libera per la devoluzione del 5x1000.

Hoefer racconta Camilleri 

Accolto con grande piacere da Andrea Camilleri, sarà in libreria il 3 giugno 2016 il volume Hoefer racconta Camilleri - Gli anni a Porto Empedocle (Dario Flaccovio), in cui Federico Hoefer, amico di gioventù dello scrittore, rievoca i loro ricordi nella natìa Porto Empedocle, le esperienze vissute insieme, l’amore per la cultura e per il loro paese, le prime esperienze letterarie, la passione per il mare e la pesca, le gite, le donne, le partite a ping-pong, e tanto altro. A raccogliere, in una lunga serie di incontri, il racconto di Hoefer i due giovani giornalisti Andrea Cassisi e Lorena Scimè.
La prefazione è di Melo Freni, amico di Hoefer e di Camilleri.
In copertina, un’inedita fotografia giovanile di Camilleri e Hoefer.

Pinocchio (mal)visto dal gatto e la volpe 

È in libreria Pinocchio (mal)visto dal Gatto e la Volpe (Giunti), libretto dell'Opera scritta da Andrea Camilleri e Ugo Gregoretti andata in scena al Teatro Massimo di Palermo dal 2 al 5 aprile 2106.

Una faccenda delicata   La piramide di fango

Sono stati distribuiti in edicola da TV Sorrisi e Canzoni i dvd dei due nuovi episodi del Commissario Montalbano recentemente trasmessi su Rai Uno, La piramide di fango e Una faccenda delicata. I dvd sono editi da Rai Com, Rai Fiction e Palomar.
Sono intanto in corso le riprese di due nuovi episodi, Un covo di vipere e Come voleva la prassi, quest'ultimo tratto da un racconto pubblicato prima su MicroMega e poi in Morte in mare aperto e altre indagini del giovane Montalbano. La troupe rimarrà in Sicilia fino all'11 giugno 2016.
Sempre confermata la "squadra", con Luca Zingaretti nei panni del Commissario, la regia di Alberto Sironi, la supervisione alla sceneggiatura di Andrea Camilleri e la produzione della Palomar di Carlo Degli Esposti per Rai Fiction.
«Abbiamo già in programma di realizzare altri due episodi nel 2017 e due nel 2018 (Carlo Degli Esposti, Porta a porta, 3.3.2016).

Debutterà in anteprima nazionale al Teatro Regina Margherita di Caltanissetta Il casellante, dal romanzo di Andrea Camilleri, con la regia di Giuseppe Dipasquale; l'anteprima anticiperà di qualche giorno la messinscena al Festival dei 2 mondi di Spoleto, in programma il 25 e 26 giugno 2016 (a San Nicolò).
L'Opera è prodotta dal Teatro Regina Margherita e dal Teatro Carcano di Milano con la partnership del Teatro Garibaldi di Enna, e ha come protagonisti Valeria Contadino, Moni Ovadia (che del teatro nisseno è Direttore Artistico) e Mario Incudine (autore e interprete delle musiche).
Prevista una replica a luglio a Segesta nell'ambito del circuito dei Teatri di Pietra. (La Sicilia, 22.1.2016)
Ricordiamo che una prima versione dello spettacolo è stata rappresentata nel 2015 a Milano e Roma.

Il Teatro Stabile di Napoli e il Teatro Stabile di Catania coprodurranno La creatura del desiderio, uno spettacolo tratto da un racconto di Andrea Camilleri (edito da Skira) che con la regia di Giuseppe Dipasquale andrà in scena dal 4 al 15 gennaio del 2017 al Teatro Mercadante di Napoli. (La Sicilia, 14.4.2016)
«Con il Teatro Stabile di Catania stiamo progettando per il 2017 la messinscena de "La creatura del desiderio", tratta da un mio racconto dedicato al burrascoso rapporto tra Alma Mahler e Kokoshka. Ancora una volta la drammaturgia sarà firmata a quattro mani da me e da Giuseppe Dipasquale, che ne curerà la regia». (Andrea Camilleri, da un'intervista a La Sicilia del 7.12.2015)

 

IN LIBRERIA E IN EDICOLA

 

I racconti di Nenè

È disponibile nel catalogo di audiolibri in italiano di Audible I racconti di Nenè, con la voce recitante di Pino Calabrese.

Quanto vale un uomo

È in libreria Quanto vale un uomo (Skira), volume a cura di Annalisa Gariglio che raccoglie i testi del trittico Inedito d'autore, elaborati da Andrea Camilleri con Marco Baliani, Ascanio Celestini e Marco Paolini.
Il libro è corredato da un CD con le registrazioni audio dei monologhi.
Gli autori e la curatrice hanno voluto devolvere i loro diritti d'autore a Emergency per la cura delle vittime della guerra e della povertà; anche Skira si unisce a questa iniziativa.

Noli me tangere

È in libreria Noli me tangere (Mondadori), il nuovo romanzo di Andrea Camilleri.
L'Autore ne ha parlato in un'intervista al TG1 del 18.1.2016.

Romeo e Giulietta

È disponibile in e-book singolo il racconto di Andrea Camilleri Romeo e Giulietta (Sellerio), tratto da La Regina di Pomerania e altre storie di Vigàta.

Certi momenti

È in libreria Certi momenti (Chiarelettere), il nuovo libro di memorie Andrea Camilleri.

Le vichinghe volanti

È in libreria Le vichinghe volanti e altre storie d'amore a Vigàta (Sellerio), la nuova raccolta di racconti di Andrea Camilleri.

«Ho in lavorazione un libro su un caso di tortura avvenuto in un ospedale militare siciliano nel 1863. Ma prima devo finire un nuovo Montalbano: pure questo rielabora una storia vera successa vent’anni fa e ancora irrisolta».
(Andrea Camilleri, da un'intervista a Il Venerdì di Repubblica del 15.1.2016)

«La Regina di Pomerania e altre storie di Vigàta è il secondo volume dedicato a Vigàta sub specie di racconti, e rientra in un progetto più ampio che dovrebbe articolarsi in quattro volumi di Storie di Vigàta, ognuno composto da otto racconti. Non sono però sicuro di fermarmi qui, questo tipo di scrittura mi diverte e mi permette di tenermi in esercizio. Vorrei citare Asmodeo, il diavolo che scoperchia i tetti delle case. Ora, io, senza alcun intento luiciferino, mi sto divertendo a scoperchiare le case e a guardare la vita, soprattutto borghese, all'interno.»
(Andrea Camilleri, da un'intervista a l'Unità, 12.3.2012)
«Scrivere questo tipo di racconti mi ha fatto ritrovare una certa felicità di scrittura. Il primo libro lo mandai a Elvira, le piacque moltissimo. Poi toccò ad Antonio, che mi disse: dal momento che di racconti così ne hai scritti diversi, perché non facciamo quattro volumi? Tre sono già pronti, il quarto quasi.»
(Andrea Camilleri, da un'intervista a 21 - arte cultura società, marzo/maggio 2012)

«Vorrei scrivere una cosa breve, che fosse intensa, che mi pigli sul serio, un po’ come La rivoluzione della luna che ho scritto in istato di trance. C’è una storia che mi piacerebbe raccontare ma non so se ci riuscirò: è su come, nel Settecento, venne levato il potere ai nobili siciliani e trasferito nella mani di gente scappata dal Nord.
Ho dentro l’armadio due o tre libri, ma se non escono vuol dire che non mi persuadono a fondo.»

(Andrea Camilleri, da un'intervista a la Lettura del 3.5.2015)

Andrea Camilleri ha già consegnato alla Sellerio diversi romanzi del commissario Montalbano: fra questi Riccardino, l'ultimo della serie, che per espresso volere dell'Autore sarà pubblicato... postumo!
«I Montalbano già pronti e consegnati a Sellerio sono cinque, mi pare».
(Andrea Camilleri, da un'intervista a La Stampa, 31.7.2014)
«L'editore ha già disponibili almeno due nuovi romanzi».
(Andrea Camilleri, da un'intervista a El Mundo, 27.8.2015)

È online l’intera raccolta 1925-1995 del Radiocorriere Tv, con tutti i numeri della rivista scaricabili in pdf.
Ricordiamo che dal marzo 1959 al gennaio 1970 Andrea Camilleri ha pubblicato sul Radiocorriere Tv un migliaio di articoli.

È in libreria La lettrice scomparsa (Sellerio), il nuovo romanzo di Fabio Stassi.

È in libreria Il calcio in giallo (Sellerio), la nuova raccolta con racconti di Alicia Giménez-Bartlett, Gian Mauro Costa, Gaetano Savatteri, Marco Malvaldi, Francesco Recami, Esmahan Aykol e Antonio Manzini.

È in libreria Caffè amaro (Feltrinelli), il nuovo romanzo di Simonetta Agnello Hornby, con la fascetta di Andrea Camilleri:
«L'energia vitale di Simonetta Agnello Hornby è un tutt'uno con l'energia trascinante della sua scrittura»

È in libreria La battaglia navale (Sellerio), il nuovo romanzo di Marco Malvaldi della serie del BarLume.

È in libreria Uomini nudi (Sellerio), il nuovo romanzo di Alicia Giménez-Bartlett.

È in libreria Noi che gridammo al vento (Einaudi), il nuovo romanzo di Loriano Macchiavelli.

È in libreria Passeggeri notturni (Einaudi), il nuovo libro di Gianrico Carofiglio.

È in libreria una nuova edizione de I ragazzi di Regalpetra (Melampo) di Gaetano Savatteri, con la prefazione di Salvatore Lupo.

È in libreria L'attentato (Sellerio), il nuovo romanzo di Yasmina Khadra.

È in libreria Di rabbia e di vento (Sellerio), il nuovo romanzo di Alessandro Robecchi.

È in libreria Notturni palermitani (Il Palindromo), con racconti di Vanessa Ambrosecchio, Giacomo Cacciatore, Gian Mauro Costa, Piergiorgio Di Cara e Massimo Provenza.
Immagini di Romina Bassu, Simone Geraci, Giacomo Pilato, Riccardo Stasi e Simone Stuto.

È in libreria Quel Capodanno a Tenerife (Leima) il nuovo romanzo di Valentina Gebbia.
Cliccare qui per il book-trailer.
Della Gebbia la Leima ripubblicherà nel 2016 Erba Celeste, il romanzo da cui l'Autrice ha tratto l'omonimo film (prossimamente al cinema).

È in libreria Gli strateghi del male (Leima) il nuovo romanzo di I.M.D..

È in libreria Ex voto (minimum fax), il nuovo romanzo di Marcello Fois.

È in libreria Sull'orlo del precipizio (Sellerio), il nuovo racconto di Antonio Manzini.

È in libreria Storie dalla città eterna, la nuova antologia di racconti della Sellerio.
Gli autori presenti sono Giosuè Calaciura, Gianni Di Gregorio, Fabio Stassi, Antonio Manzini, Giordano Tedoldi e Chiara Valerio.

Sono in libreria due nuovi libri di Carlo Lucarelli, PPP - Pasolini, un segreto italiano (Rizzoli) e il noir Il tempo delle iene (Einaudi).

È in libreria La notte di Roma (Einaudi), il nuovo romanzo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini.

È in libreria Per tutto l'oro del mondo (e/o), il nuovo romanzo di Massimo Carlotto della serie dell'Alligatore.

È in libreria Oro nero (Sellerio), thriller economico di Dominique Manotti.

È in libreria Oltremare (Sellerio), il nuovo romanzo di Marco Steiner con protagonista Corto Maltese.

È in libreria una nuova edizione di La stanza dei lumini rossi (Il Palindromo), il primo romanzo di Domenico Conoscenti, con un testo inedito dell'Autore.

È in libreria il romanzo di Paolo Innocenti Le quattro verdi (Giulianova Media & Communications).

È in libreria Se tornasse Natale (Baldini & Castoldi), il nuovo romanzo di Giacomo Cacciatore.
Di Cacciatore è in libreria anche la seconda edizione, ampliata e aggiornata, del saggio Il terrorista dei generi. Tutto il cinema di Lucio Fulci (Leima), scritto con Paolo Albiero.

È in libreria Insoliti sospetti (Newton Compton), il nuovo thriller di Salvo Toscano.

È in libreria L'uomo con la valigia (Sellerio), il nuovo romanzo di Francesco Recami della serie della Casa di ringhiera.

È in libreria Cari mostri (Feltrinelli), raccolta di racconti in cui Stefano Benni si cimenta con il genere horror.

È in libreria I Re di Roma. Destra e sinistra agli ordini di mafia Capitale (Chiarelettere) di Lirio Abbate e Marco Lillo.

È in libreria una nuova edizione di Cammina, stronzo. Sbirri a Palermo (Il Palindromo), il primo libro di Piergiorgio Di Cara, aggiornato e ampliato con due racconti inediti.

È in libreria La maschera della morte rossa (Dario Flaccovio), il nuovo giallo di Stelvio Mestrovich della serie di Giangiorgio Tartini.

È in libreria L'ultima scommessa (Sellerio), il nuovo romanzo di Gian Mauro Costa della serie di Enzo Baiamonte.

È in libreria Lampaduza (Sellerio), il nuovo libro di Davide Camarrone.

È in libreria Molla quel libro, gatto killer! (Sonda) di Anne Fine, con le illustrazioni di Andrea Musso, Socio del Camilleri Fans Club.

È in libreria Complessità. Un'introduzione semplice (:duepunti) di Ignazio Licata. L'Autore è Socio del Camilleri Fans Club.

È in libreria La Stoccolma di Stieg Larsson. Guida ai luoghi della Millennium Trilogy (Marsilio), alla cui stesura ha collaborato Karin Vikström, Socia del Camilleri Fans Club.

Roberto Alajmo tornerà in libreria con Riassunto delle puntate precedenti (Palumbo). Una sorta di antologia per studenti ai quali lo scrittore prova a spiegare cosa si sono persi, per ragioni anagrafiche, negli ultimi 35 anni: dal disastro di Ustica alla tragedia di Vermicino fino all'11 settembre. (La Repubblica (ed. di Palermo), 2.1.2015)
In un’intervista a La Repubblica (ed. di Palermo) del 7.1.2012 Alajmo parla di alcuni suoi progetti, fra i quali La malintesa poesia, un saggio “contro la poesia cruda”.

Il prossimo progetto di Gaetano Savatteri parte da una storia, vera e terribile, narrata nel saggio Camicette bianche di Ester Rizzo, la storia dell'incendio di una fabbrica di abiti a New York nel 1911 in cui morirono 126 donne, di cui 38 italiane, la maggior parte siciliane. «Sarà la ricerca di queste donne dimenticate, mamme, nonne, sorelle perdute in una tragedia». (La Sicilia, 13.1.2015)

Santo Piazzese sta lavorando al suo nuovo romanzo, che avrà come protagonista il commissario Spotorno e il cui titolo provvisorio è La guerra di Totò Ivanovic (Sellerio). L'indagine è cronologicamente anteriore a quella narrata ne Il soffio della valanga (Sellerio), ed è legata alla vicenda degli italiani che, alla fine della campagna di Russia della Seconda Guerra Mondiale, scelsero di fingersi dispersi rifacendosi una vita in Unione Sovietica.
(17.11.2007)
«Al mio quarto romanzo ho lavorato per un periodo di tempo con una certa speditezza, arrivando a un terzo della sua estensione finale. Sono stato però costretto a sospendere per sopraggiunti motivi non letterari, che mi hanno tenuto distante dalla scrittura. Ora però dovrei essere in grado di riprenderne la stesura. Il protagonista sarà uno Spotorno più giovane, che ha un bambino e la moglie Amalia è incinta del secondo figlio. La storia che racconto si svolge tra Palermo e un paese del comprensorio di Piana degli Albanesi. A mettere in moto l'azione sarà una missione di Spotorno in Bielorussia. A darmi lo spunto è stato un fatto di cronaca. Non azzardo previsioni su quando scriverò la parola fine: posso solo dire che mi rimetterò subito all'opera».
(Santo Piazzese, da un'intervista a La Repubblica (ed. di Palermo), 10.11.2011)

Alicia Giménez-Bartlett ha annunciato l'uscita di Sì, ma, un inedito sulla politica («È sempre difficile parlare di politica e ancora di più di un sogno diventato realtà in questo campo. "Si, ma" è un libro abbastanza ironico»). (La Sicilia, 25.6.2013)

«Mi sono messo all'opera su commissione, ho scritto il racconto Abbriaria a dicembre dello scorso anno ed è successo che Mork, il mio poliziotto, s'è ripresentato per avere più spazio. Mi sono messo quindi all'opera e ho iniziato un vero e proprio romanzo».
(Piergiorgio Di Cara, da un'intervista a La Repubblica (ed. di Palermo), 15.8.2014)

«Riprenderò col commissario De Luca, e ambienterò la storia negli Anni '50». (Carlo Lucarelli, da un'intervista a Sorrisi e canzoni TV, 24.4.2008)
Carlo Lucarelli sta preparando il ritorno in libreria di uno dei suoi personaggi cult, il commissario De Luca. (Tvzap – Kataweb, 19.4.2014)

Il filosofo di Favara (AG) Fabrizio Tinaglia sta preparando un libro incentrato sulla figura di Andrea Camilleri. Un'opera che al suo interno avrà anche delle novelle inedite dello stesso filosofo.
«Bisogna rendere omaggio ad un grande personaggio della nostra provincia come Andrea Camilleri - afferma l'autore - dedicare a lui un libro, per me, è la cosa più bella dal punto di vista letterario. Un libro è sempre qualcosa di unico e speciale, non passa mai di moda quindi è una dedica unica che dura nel tempo. Da tanto tempo pensavo di scrivere un libro su Camilleri, oggi finalmente sto completando l'opera che sarà unica nel suo genere».
(La Sicilia, 12.1.2011)
«Il nuovo volume - afferma l'autore - non è un saggio scientifico o universitario come lo è stato in passato, ma un libro che rientra nella letteratura per ragazzi, adatto anche per gli adulti. L'importante casa editrice "Il Calamaio", infatti, è specializzata in letteratura per ragazzi. Il libro è stato ritenuto subito di buon livello, semplice nello scritto proprio per essere adatto ai ragazzi, con tutte le caratteristiche per essere inserito in una delle prestigiose collane di narrativa. Sono molto felice, anche questa volta ho profuso molto impegno nella realizzazione di questo libro e i risultati sono arrivati».
(La Sicilia, 20.7.2011)

 

CINEMA, TELEVISIONE E RADIO

 

È nelle sale cinematografiche Pericle il Nero, il film di Stefano Mordini tratto dal romanzo di Giuseppe Ferrandino, prodotto e interpretato da Riccardo Scamarcio.

Sarà nelle sale dal 9 giugno 2016 il film di Antonio Manzini Cristian e Palletta contro tutti.

Era di maggio

Rocco Schiavone arriverà in Tv, su Rai Due, dopo l'estate 2016. Il vicequestore romano creato da Antonio Manzini avrà il volto di Marco Giallini. Il progetto è curato da Cross Production, la sceneggiatura è di Eleonora Fiorini, Maurizio Careddu e dallo stesso Manzini, regista Michele Soavi. Riprese in Valle d'Aosta, dove sono ambientate le avventure di Schiavone. Saranno proposti in 6 puntate i quattro romanzi "valdostani" pubblicati finora dalla Casa Editrice Sellerio (Pista nera, La costola di Adamo, Non è stagione e Era di maggio).
(Il Messaggero, 16.4.2016; ANSA, 3.3.2016; La Repubblica (ed. di Torino), 24.2.2016; ANSA, 23.7.2015)

Donne Donne
Donne
Nicole Grimaudo, Miriam Dalmazio, Nino Frassica e Lucia Sardo (foto Anele)

È pronta la serie Tv Donne, prodotta da Anele per Rai Fiction e per il web: dieci cortometraggi da 10 minuti ciascuno tratti dall'omonima raccolta di racconti di Andrea Camilleri.
La regia è di Emanuele Imbucci, che ha anche scritto le sceneggiature con Alessandra Mortelliti, Chiara Laudani e Davide Serino.
La serie dovrebbe andare in onda come "striscia" quotidiana, ma non ci sono ancora informazioni certe sulla data di trasmissione.

Erba Celeste - il film

Sarà prossimamente al cinema Erba Celeste, il film scritto e diretto da Valentina Gebbia, tratto dal suo romanzo omonimo e realizzato in co-produzione con un'operazione di crowdfunding.
Il romanzo sarà ripubblicato nel 2016 dalla casa editrice Leima.
Cliccare qui per il backstage (La Repubblica, ed. di Palermo, 27.11.2015).
Cliccare qui per il trailer del film e per informazioni su tutto il progetto.

Il giovane Montalbano

È andata in onda su Rai Uno la seconda serie del Giovane Montalbano.
Andrea Camilleri ha collaborato all'adattamento per la tv con Francesco Bruni, Leonardo Marini e Salvatore De Mola.
A impersonare Montalbano Michele Riondino, regia di Gianluca Maria Tavarelli, produzione della Palomar di Carlo Degli Esposti per Rai Fiction, da un'idea di Max Gusberti.
Cliccare qui per rivedere tutti gli episodi online.

«Ammiro tutti i film di Giuseppe Tornatore. Doveva realizzare un film sul mio libro La banda Sacco, ma poi il progetto è sfumato. Ogni tanto mi dice che vorrebbe fare con me qualcosa su Pirandello a partire dalla Biografia del figlio cambiato. Chissà.»
(Andrea Camilleri, da un'intervista a La Repubblica (ed. di Palermo) del 27.12.2015)

Rocco Mortelliti sta lavorando alla realizzazione di Il casellante, film tratto dall'omonimo romanzo di Andrea Camilleri.
Il film sarà girato interamente a Enna. (Giornale di Sicilia, 1.3.2015)
Mortelliti ha anche dichiarato di stare lavorando al progetto di portare sullo schermo Il re di Girgenti. In entrambi i film avrebbe un ruolo da protagonista Nino Frassica. (Dialoghi su cinema e letteratura, Paternò, 27.11.2012)
«Mortelliti vuol realizzare l'intera trilogia del fantasy camilleriano. Un progetto importante». E Frassica dovrebbe avere un ruolo da protagonista in tutta la trilogia, partendo dal film Il casellante. (da un’intervista a Nino Frassica, l’Unità, 12.1.2014)

La vita di Paul De Flotte, rivoluzionario francese che combatté a fianco di Garibaldi, è diventata il soggetto di una docu-fiction in fase di produzione da parte di Luigi Mantovani, con titolo provvisorio De Flotte: morire per l'Italia.
Fra i contenuti anche un'intervista ad Andrea Camilleri. (Corriere della Sera (ed. di Brescia), 7.8.2013)

Alberto Sironi, il regista del Commissario Montalbano televisivo, ha annunciato di stare realizzando, insieme allo scrittore Alessandro Fabbri, un lungometraggio per il cinema tratto da La rizzagliata di Andrea Camilleri. (Ravennanotizie.it, 1.10.2011)
«Abbiamo appena completato la prima versione della sceneggiatura». (Alessandro Fabbri, da un'intervista a Corriere Romagna, 4.10.2011)

«Sto preparando le musiche per un film a cartoni animati di Paolo Pietrangeli, dedicato ai 150 anni dall’Unità d’Italia. Ci sono le voci di Camilleri, della Litizzetto».
(Rita Marcotulli, da un'intervista a Trentino, 28.7.2011)

Il cavaliere e la morte, il penultimo libro di Leonardo Sciascia, uscito pochi mesi prima della sua morte per i tipi di Adelphi, diventerà presto un film. Gli eredi dello scrittore racalmutese hanno ceduto i diritti del romanzo: a dirigere il film sarà il regista palermitano Roberto Andò, a scrivere la sceneggiatura saranno Andrea Camilleri e Gaetano Savatteri. (La Repubblica (ed. di Palermo), 30.12.2010)

Esiste da tempo un progetto di trasposizione televisiva dei romanzi storici di Andrea Camilleri, in cui il produttore Carlo Degli Esposti della Palomar (che ha un accordo in esclusiva con la Rai sulle produzioni televisive tratte dalle opere di Camilleri) vorrebbe coinvolgere diversi registi. I romanzi su cui si potrebbe lavorare (si parla di due produzioni), ognuno dei quali potrebbe essere diviso in due puntate, sono Il re di Girgenti, Il birraio di Preston, La scomparsa di Patò e forse La concessione del telefono. (Adnkronos, 4.8.2008, Apcom, 17.10.2008, L'espresso, 10.2009)
Inoltre Alberto Sironi, il regista del Commissario Montalbano televisivo, ha in progetto la trasposizione tv de La stagione della caccia. (Il Venerdì, 3.3.2006)

Osvaldo De Santis, amministratore delegato della 20th Century Fox in Italia, ha annunciato che il produttore Enzo Gallo sta realizzando un film tratto da un libro di Andrea Camilleri (che però sarebbe dovuto arrivare in sala nel 2009).
(Il Giornale dello Spettacolo, 15.7.2008)
«C’è un progetto per la trasposizione cinematografica del "Birraio di Preston", mi pare. Ma l’ostacolo maggiore sono i costi, appesantiti dall’ambientazione ottocentesca. Comunque non è che io sogni la trasposizione sul grande schermo. Se viene, bene. Ogni trasposizione comporta la perdita di alcuni elementi narrativi. Il problema è limitare le perdite». (Andrea Camilleri, da un'intervista a La Stampa, 1.9.2005)

Tutti i colori del giallo, il programma ideato e condotto da Luca Crovi su Rai Radiodue per 9 anni, ha chiuso i battenti. Cliccare qui per leggere il comunicato sul blog della trasmissione.
Auguriamo a Luca e ai suoi collaboratori di riuscire a trovare un'altra collocazione per la trasmissione, una delle ultime realtà radiofoniche in cui si parla, con grande competenza e leggerezza, di libri e di cultura.
Il programma, con la collaborazione del Camilleri Fans Club, ha dedicato vari cicli di puntate ad Andrea Camilleri: cliccare qui per leggerne i resoconti e ascoltare le registrazioni.

 

TEATRO E MUSICA

 

Andrà in scena nell'ambito del circuito dei Teatri di Pietra Almanacco delle morti presunte, tratto dal libro di Roberto Alajmo, con la regia e l'interpretazione di Vincenzo Pirrotta e le musiche di Marco Betta interpretate dal vivo dai fratelli Mancuso:
8-9 luglio 2016 a Siracusa, Castello Maniace
10 luglio 2016 a Agrigento, Teatro Valle dei Templi
12-13 luglio 2016 a Tindari, Teatro Antico
15 luglio 2016 a Morgantina, Teatro Antico
16-17 luglio 2016 a Segesta, Teatro Antico
Lo spettacolo è prodotto dal Teatro Biondo di Palermo. (La Sicilia, 22.1.2016)

Il Teatro Stabile di Catania ha annunciato varie iniziative, che non hanno però ancora trovato programmazione certa:
- «Con Andrea Camilleri da tempo stiamo discutendo uno spettacolo nuovo, un testo per la scena» (Giuseppe Dipasquale, Direttore dello Stabile, da un'intervista a La Sicilia del 12.10.2014); «Andrea Camilleri sta lavorando a un copione teatrale e sarà un grande evento perché il Maestro non ha mai voluto scriverne uno. È una storia ambientata nel passato» (Giuseppe Dipasquale, da un'intervista a La Sicilia del 4.1.2012);
- la riduzione teatrale di Un filo di fumo, in un adattamento di Andrea Camilleri e Giuseppe Dipasquale;
- la versione cinematografica delle Inchieste del Commissario Collura, con protagonista Massimo Ghini;
- la riduzione teatrale di Voi non sapete (Pietrangelo Buttafuoco, Presidente dello Stabile, da un'intervista a La Sicilia del 11.11.2007);
- La donna a tre punte: le donne in Camilleri: un viaggio nel mondo femminile camilleriano interpretato da Guia Jelo e diretto da Giuseppe Dipasquale.

Esiste un progetto per ricavare dalle otto Inchieste del Commissario Collura di Andrea Camilleri i libretti per una tetralogia operistica musicata dal compositore Marco Betta e diretta del regista Rocco Mortelliti (che cura anche la sceneggiatura).
Dalla "prima" del primo episodio della serie, Il fantasma nella cabina (messa in scena a Bergamo il 13 dicembre 2002), verranno forse tratti un CD e un DVD (il video è stato presentato in anteprima dal produttore, Demetrio Loricchio, nell'agosto 2007 - Il Popolano, 28.8.2007).
La seconda "giornata" è formata dal dittico che comprende i racconti Il mistero del finto cantante e Che fine ha fatto la piccola Irene?.
La terza "giornata" comprenderà due racconti (col titolo Trappola d'amore in prima classe), mentre la quarta ingloberà i rimanenti tre racconti (col titolo La scomparsa della vedova inconsolabile).

 

APPUNTAMENTI E VARIE

 

Cliccare qui per visualizzare gli appuntamenti della Casa Editrice Sellerio

Cliccare qui per visualizzare gli appuntamenti all'Auditorium della Rai di Palermo / Facebook

Si terrà dal 9 al 12 giugno 2016 all'Orto Botanico di Palermo il festival del libro Una Marina di Libri.
L'evento è organizzato e promosso da Consorzio Centro Commerciale Naturale Piazza Marina & Dintorni collaborazione con Navarra Editore e Sellerio Editore e con l'Università degli Studi di Palermo.
Fra gli Autori presenti Simonetta Agnello Hornby, Bruno Arpaia, Giuseppe Culicchia, Emma Dante, Francesco De Gregori, Marco Malvaldi, Paolo Nori, Santo Piazzese, Francesco Recami, Fabio Stassi, Chiara Valerio.

La casa editrice Leima vuole dare a tutti, professionisti o meno della scrittura, la possibilità di pubblicare un testo "holmesiano" nella sua nuova collana 221B, dedicata a Sherlock Holmes e ideata da Davide Camarrone (il quale l'ha anche inaugurata col romanzo Sherlock Holmes. Il mistero del Prince College).
I manoscritti, sul cui genere non ci sono vincoli (narrativa, saggistica, etc), dovranno essere inviati all'indirizzo email 221b@edizionileima.it. Altre notizie sull'iniziativa e sulla collana nel blog dedicato all'investigatore di Baker Street.

La Giunta del Comune di Palermo ha deliberato il conferimento ad Andrea Camilleri della cittadinanza onoraria. (Comune di Palermo, 5.9.2015)


Il rendering della ristrutturazione della casa di campagna di famiglia di Andrea Camilleri

Su l'Unità del 5.2.2013 e il Corriere della Sera del 7.2.2013 sono state pubblicate notizie sul progetto di restauro della casa di campagna di famiglia che Andrea Camilleri ha donato al Comune di Porto Empedocle per farne la sede della Fondazione Camilleri (con una galleria di immagini della casa e del progetto, vedi ad esempio il rendering riportato sopra).


La casa in una foto d'epoca

E in effetti di un intervento di ristrutturazione c'è urgente bisogno, poiché la casa versa purtroppo in pessime condizioni (vedi La Sicilia del 13.6.2013 e le foto che seguono).

  
La casa come si presenta oggi (foto Gaspare Lo Presti, 11.8.2013 e Quotidiano di Sicilia, 19.12.2014)

Il Sindaco di Porto Empedocle ha dichiarato: «All’interno dell’immobile nascerà il Centro di documentazione su Camilleri, che conterrà, tra l’altro, tutte le tesi di laurea fatte proprio sulle sue opere in tantissime lingue, comprese quelle orientali» (Giornale di Sicilia, 18.12.2014).
Allo stato attuale sembra però molto difficile che il progetto possa andare in porto nei tempi promessi dall'amministrazione (Quotidiano di Sicilia, 19.12.2014).

 

 

Last modified Thursday, May, 26, 2016