home page




 

Queste notizie sono, in genere, tratte da organi di stampa, siti Internet e pubblicazioni varie.
Qualora non diversamente indicato (esplicitamente o tramite un link), si tratta di nostre informazioni "di prima mano", disponibili liberamente a chiunque volesse utilizzarle.
In caso di utilizzo, ci farebbe piacere che fosse indicata la fonte!

 

Rassegna stampa

 

È in libreria Quella volta che mia moglie ha cucinato i peperoni (Mondadori), romanzo d'esordio di Arianna Mortelliti.
L'Autrice presenterà il libro:
lunedì 5 giugno 2023 alle 10:30 a Favara (AG) (I.C. "Andrea Camilleri") insieme a Felice Cavallaro;
lunedì 5 giugno 2023 alle 17:30 a Raffadali (AG) (Aula Consiliare) insieme a Silvio Cuffaro, Enzo Alessi, Elena Pedalino, Gero Galvano, Damiano Tarallo, Antonella Vecchio;
martedì 6 giugno 2023 alle 18:00 a Palermo (Libreria Feltrinelli) insieme a Eleonora Lombardo;
mercoledì 7 giugno 2023 alle 18:00 a Catania (Libreria Feltrinelli) insieme a Giuseppe Savà.

È online il sito del Fondo Andrea Camilleri.
Nei giorni 8 e 22 giugno 2023, alle 17:30 e alle 18:30, sono previste delle visite guidate al Fondo. Per prenotarsi scrivere a segreteria@fondoandreacamilleri.it.

Altre storie di Montalbano

È in libreria Altre storie di Montalbano. 2003-2019, il terzo volume dei Meridiani Mondadori dedicato alle Opere di Andrea Camilleri, curato da Mauro Novelli, con Cronologia di Antonio Franchini.
Il libro sarà presentato domenica 11 giugno 2023 alle 17:30 all'interno di Una Marina di Libri (Palermo, Villa Filippina, Palco Tenute Orestiadi); con il Curatore interverranno Salvatore Silvano Nigro e Gaetano Savatteri.

La paura di Montalbano

È in libreria la riedizione de La paura di Montalbano (Sellerio).

Fiabe per picciriddi

È in libreria Fiabe per picciriddi (Mondadori), un volume che raccoglie le due fiabe di Andrea Camilleri Magarìa e Topiopì, con la prefazione di Simonetta Agnello Hornby.

La guerra privata di Samuele La guerra privata di Samuele detto Leli - Anticipazione su Robinson in edicola

È in libreria La guerra privata di Samuele e altre storie di Vigàta (Sellerio), un'antologia di racconti di Andrea Camilleri fra i quali gli inediti La prova e La guerra privata di Samuele, detto Leli.
Il racconto La guerra privata di Samuele, detto Leli è stato pubblicato in anteprima su La Repubblica - Robinson.
Cliccare qui per il video della lettura di Alessandra Mortelliti del racconto La guerra privata di Samuele, detto Leli in occasione della presentazione del libro (Fondo Andrea Camilleri, 8.11.2022).
«Ci sono altri inediti e arriveranno, ma al momento non posso dire di più». (Antonio Sellerio, da un'intervista a La Repubblica (ed. di Palermo), 8.11.2022)

Quaderni camilleriani - Volume speciale 2023 Quaderni camilleriani n.19 - Fìmmine (…ci vogliono occhi per taliarle)

È disponibile il Volume speciale 2023 dei Quaderni camilleriani, a cura di Simona Demontis, dal titolo Indice degli autori, opere e personaggi citati da Andrea Camilleri in saggi e interviste.
È disponibile anche il n.19 dei Quaderni camilleriani, a cura di Morena Deriu, dal titolo Fìmmine (…ci vogliono occhi per taliarle), con una testimonianza di Karin Vikström (Socia del Camilleri Fans Club).

L'isola nuova

È in libreria L'isola nuova. Trent'anni di scritture di Sicilia (Sellerio).
Un’antologia d’autore della recente narrativa siciliana. Più di cinquanta voci, scelte da Gaetano Savatteri che, con le sue note introduttive, accompagna il lettore in un viaggio lungo trent’anni. Con una Nota di Salvatore Silvano Nigro.
Fra gli Autori presenti anche Andrea Camilleri, con brani da Il re di Girgenti, Il giro di boa e La mossa del cavallo.

È in libreria il nuovo libro di Luca Crovi, Copiare/Reinventare. Andrea Camilleri falsario (Oligo).
Il saggio nasce dall’intervento dell’Autore al convegno Le magie del contastorie (Perugia, 2019), e ha la Prefazione di Giovanni Capecchi e la Postfazione di Giuseppe Marci.

È in libreria Abbiamo fatto un viaggio. Racconto di una messa in scena (Henry Beyle), una plaquette che propone la lettera in cui l'Autore racconta ai genitori la sua prima regia ufficiale - la messa in scena di Abbiamo fatto un viaggio di R. M. De Angelis (Roma, Teatro Pirandello, 1953) - e il primo incontro con Rosetta, la sua futura moglie.
Il 6 settembre 2022, in occasione della pubblicazione (nel giorno del compleanno di Andrea Camilleri), il volume è stato presentato presso il Fondo Andrea Camilleri dall’Editore Vincenzo Campo insieme ad Antonio Manzini e Patrizia Severi, curatrice dell’Archivio di Andrea Camilleri: cliccare qui per il video.
Il volume è disponibile in 3 diverse edizioni (cliccare sulle copertine sopra) con tirature fra le 100 e le 400 copie.

 

IN LIBRERIA, IN EDICOLA E ONLINE

 

Giuseppe Dipasquale ha annunciato che nell'autunno 2023 (si ipotizza il 30 settembre) sarà pubblicato Il teatro certamente (Sellerio, il titolo è da confermare), un volume con una sua lunga conversazione sul teatro con Andrea Camilleri. (La Repubblica, ed. di Palermo, 6.1.2022; La Repubblica, ed. di Palermo, 5.2.2023; La Repubblica, ed. di Palermo, 13.4.2023).

Sono disponibili su Storytel gli audiolibri della raccolta di racconti La Regina di Pomerania e altre storie di Vigàta e del romanzo Il nipote del Negus, editi da Sellerio e letti da Andrea Camilleri.

Sono disponibili su Storytel gli audiolibri dei romanzi editi da Sellerio La rivoluzione della luna (letto da Manuela Mandracchia) e La Pensione Eva (letto da Michele Riondino).

Sono disponibili su Storytel gli audiolibri dei romanzi del Commissario Montalbano editi da Sellerio La prima indagine di Montalbano e La voce del violino, letti da Massimo Venturiello.

Una settimana in giallo

È in libreria Una settimana in giallo, l'antologia a tema della Sellerio con racconti di Alicia Giménez-Bartlett, Andrej Longo, Marco Malvaldi, Antonio Manzini, Santo Piazzese, Francesco Recami, Alessandro Robecchi, Gaetano Savatteri, Giampaolo Simi, Fabio Stassi, Simona Tanzini.
«È la prima antologia di polizieschi che la casa editrice siciliana pubblica dopo la scomparsa di Andrea Camilleri, come omaggio alla sua figura, che appare in maniere diverse e inaspettate all'interno delle storie: un suo libro che capita tra le mani di un personaggio, un suo aneddoto che viene ripetuto, una trasmissione televisiva in cui si affaccia. In un eterno ritorno, come un consiglio silenzioso, non richiesto, ma ben accetto». (Il Venerdì di Repubblica, 3.12.2021)

Nell'articolo di Piero Melati dal titolo Ma occhio: di Camilleri c’è un altro inedito misterioso, pubblicato sul Venerdì di Repubblica del 10.7.2020, si parla di due possibili inediti di Andrea Camilleri, che potrebbero essere pubblicati in futuro dalla Sellerio: Pirandello e la pazzia (una sorta di ideale conclusione di una "trilogia" iniziata con Conversazione su Tiresia e proseguita con Autodifesa di Caino) e un volume di pagine pirandelliane sparse, studi critici e memorie a cura di Salvatore Silvano Nigro.

Fabbrica di una scrittura

È in preparazione Fabbrica di una scrittura (Sellerio), una conversazione di Andrea Camilleri con Valentina Alferj.

È online l’intera raccolta 1925-1995 del Radiocorriere Tv, con tutti i numeri della rivista scaricabili in pdf.
Ricordiamo che dal marzo 1959 al gennaio 1970 Andrea Camilleri ha pubblicato sul Radiocorriere Tv un migliaio di articoli.

«Ho due romanzi in mano da troppo tempo e sono arrivato al 50 per cento della stesura per entrambi. Uno con protagonista Spotorno e uno con La Marca che è nato da un racconto poi trasformato nel primo capitolo. Questo secondo romanzo, partito dopo, arriverà per primo. La Marca va in Africa per la prima volta in vita sua, anzi ci va due volte: all’inizio come viaggio di piacere e poi per l’irresistibile richiamo di una vicenda che è l’ossatura di questo romanzo. Il titolo sarà A sud di tutti i sud».
(Santo Piazzese, da un'intervista a La Repubblica (ed. di Palermo), 27.5.2020)

Sarà in libreria il 6 giugno 2023 ELP (Sellerio), il nuovo romanzo di Antonio Manzini con Rocco Schiavone.

È in libreria La boffa allo scecco (Sellerio), il nuovo episodio del Giovà di Roberto Alajmo.

È in libreria Sorelle (Rizzoli), il nuovo giallo di Maurizio De Giovanni con Sara.

È in libreria Oscura e celeste (Giunti), il nuovo giallo storico di Marco Malvaldi, con protagonista Galileo Galilei.

È in libreria Cinque blues per la banda Monterossi (Sellerio), raccolta dei racconti di Alessandro Robecchi già pubblicati nelle antologie della Casa Editrice.

È in libreria Notturno francese (Sellerio), il nuovo romanzo di Fabio Stassi con il biblioterapeuta Vince Corso.

È in libreria la nuova edizione di U siccu (PaperFIRST) di Lirio Abbate, con la prefazione dell’Autore sull’arresto e i misteri della latitanza.

È in libreria La presidente (Sellerio), il nuovo giallo di Alicia Giménez-Bartlett con una nuova coppia di investigatrici, le sorelle poliziotte Berta e Marta Miralles.

È in libreria Vite senza Gloria (Leima), il nuovo romanzo-verità di Giacomo Cacciatore, scritto con Giuseppe Pizzo.

È in libreria Il sapore dei ricordi (Feltrinelli) di Simonetta Agnello Hornby.

È in libreria Bell'abissina. Un'indagine del commissario Marino (Mondadori), il nuovo giallo di Carlo Lucarelli.
Nel romanzo viene citato il commissario Carmelo Camilleri, zio di Andrea.

È in libreria il nuovo libro di Gianrico Carofiglio, L’ora del caffè. Manuale di conversazione per generazioni incompatibili (Einaudi), scritto insieme alla figlia Giorgia.

È in libreria il nuovo giallo di Salvo Toscano, Joe Petrosino e il caso del fratello scomparso (Todaro).

È in libreria Incisioni (L'Erudita), raccolta di racconti di Massimiliano Città,

Dolce vita, dolce morte Se non diventerete come bambini. Letteratura, scuola, miti dell’infanzia

È in libreria Il piacere di essere un altro (La nave di Teseo), il nuovo libro di Roberto Andò, scritto con Salvatore Ferlita.
Con un ricordo di Andrea Camilleri.

È in libreria il saggio di Giuseppe Oddo e Riccardo Antoniani L'Italia nel petrolio. Mattei, Cefis, Pasolini e il sogno infranto dell'indipendenza energetica (Feltrinelli).

È in libreria Dolce vita, dolce morte (Rizzoli), il nuovo noir di Giancarlo De Cataldo

È in libreria Se non diventerete come bambini. Letteratura, scuola, miti dell’infanzia (il Palindromo), il nuovo libro di Salvatore Ferlita.

 

CINEMA, TELEVISIONE E RADIO

 

Le commissaire Montalbano, un Maigret sicilien Commissario Montalbano: der sizilianische Maigret

Il programma Invitation au voyage di Arte Tv ha trasmesso il documentario Le commissaire Montalbano, un Maigret sicilien, girato fra Caltabellotta, Agrigento e Porto Empedocle, con la partecipazione -fra gli altri- del Presidente dell’Associazione Culturale Oltre Vigàta Danilo Verruso.
Sono disponibili online la puntata integrale in francese e in tedesco e il documentario in versione "singola" in francese e in tedesco.

Il metodo Catalanotti

I primi quattro episodi restaurati in alta definizione 4K sono disponibili in un cofanetto con 4 Blu-Ray edito da Rai Com.
L'ultimo episodio finora realizzato è Il metodo Catalanotti, trasmesso l'8 marzo 2021 su Rai 1. Tutte le informazioni (con le Note di regia di Luca Zingaretti) sul magazine News Rai.
La regia ha visto il passaggio di testimone dal compianto Alberto Sironi, che ha potuto dirigere le riprese solo nella prima parte, a Luca Zingaretti, sempre nei panni del Commissario; anche per questo episodio, girato nel 2019, Andrea Camilleri ha supervisionato la sceneggiatura, e come sempre la produzione è stata della Palomar di Carlo Degli Esposti per Rai Fiction.
Dopo due anni di stop si pensa finalmente al 38esimo episodio e sempre con Luca Zingaretti: la Ammirati ha infatti smentito le ipotesi sul possibile cambio di protagonista e ha confermato che la Rai lavora con il produttore Carlo Degli Esposti per chiudere in grande stile la serie. (Il Fatto Quotidiano, 29.6.2022)
«A oggi Luca Zingaretti non vorrebbe continuare. Noi stiamo comunque ragionando con Palomar su un’ipotesi di serialità anche senza Zingaretti perché questa serie è troppo amata dal pubblico per rinunciarci». (Maria Pia Ammirati, Direttrice di Rai Fiction, da un'intervista a Tivù, 3.12.2021)
«Montalbano non è mai stato un problema di soldi. Diciamo che per me è stata una avventura professionale e umana meravigliosa. Adesso mi sembra conclusa. L’autore non scrive più e anche il mio amico regista, Alberto Sironi, se ne è tristemente andato. Ha senso terminare la saga filmando gli ultimi due romanzi inediti anche in segno di rispetto verso di loro? Oppure è proprio la loro mancanza a suggerire un rispettoso silenzio? Propendo per la seconda ipotesi». (Luca Zingaretti, da un'intervista a La Repubblica, 4.9.2021)
«Con Montalbano ho avuto la fortuna di interpretare un personaggio che il suo autore reinventava continuamente costringendoti ad adeguarti a lui, a cambiare, a non ripeterti. Però oggi Andrea non c’è più e Alberto Sironi neppure: penso che sia un discorso inevitabilmente chiuso». (Luca Zingaretti, da un'intervista a TV Sorrisi e Canzoni, 8.3.2022)
Angelo Russo, che interpreta l'agente Catarella, ha dichiarato che «anche Riccardino, l'ultima indagine del Commissario Montalbano, diventerà fiction. La Palomar gli ha confermato che verranno girate due puntate per chiudere il ciclo dei romanzi trasposti in Tv, anche se non ci sono ancora conferme precise sui tempi» (TV Sorrisi e Canzoni, 26.6.2021). In realtà si tratta soltanto di un vincolo contrattuale preliminare richiesto dalla produzione ai componenti del cast.
Nel corso della conferenza stampa di presentazione del 23 febbraio 2021, a proposito della possibile prosecuzione della serie, il produttore Carlo Degli Esposti ha dichiarato: «Ci sarà un momento, sicuramente dopo la fine della pandemia Covid-19, in cui prenderemo una decisione sul futuro. A me in questo momento basta dirvi che Montalbano è eterno».

Il giovane Montalbano

Su Rai 1, il lunedì in prima serata a partire dal 3 luglio 2023, andrà in onda un ciclo di repliche del Giovane Montalbano.
«È stato bellissimo dirigere sui lavori di un maestro come Camilleri, ma non credo ci sarà una seconda stagione». (Gianluca Maria Tavarelli, regista de Il giovane Montalbano, da un'intervista a La Repubblica (ed. di Torino), 17.7.2020)

La mossa del cavallo La stagione della caccia La concessione del telefono

La mossa del cavallo, La stagione della caccia e La concessione del telefono sono i primi tre episodi del progetto della Palomar e della Rai C'era una volta Vigàta, per fiction tratte da romanzi e racconti storici di Andrea Camilleri.
Gli episodi da realizzare, hanno spiegato il produttore Max Gusberti e il presidente della Palomar Carlo Degli Esposti, potranno essere tratti sia da romanzi storici che da racconti più leggeri, senza una divisione rigida, e potrebbero anche essere realizzati in più puntate.
Tra i romanzi storici che potrebbero essere scelti anche Il birraio di Preston, Un filo di fumo, La strage dimenticata, Il re di Girgenti (sulla cui sceneggiatura avevano già iniziato a lavorare Andrea Camilleri e Francesco Bruni), La scomparsa di Patò (da cui peraltro è già stato tratto un film per il cinema).

È disponibile su Youtube in versione integrale Oi politikòi, il documentario del 2006 scritto e diretto da Valentina Gebbia e Andrea Vita, con un'intervista ad Andrea Camilleri.

La Voce di Andrea: nella puntata del 17 maggio 2022 del podcast Il sillabario delle emozioni, un bellissimo ricordo di Domenico Iannacone.

Il programma I teatri alla radio di Rai Radio Techete’ ha riproposto una serie di regie radiofoniche di Andrea Camilleri. Sono disponibili i podcast di tutte le puntate.

Vigata, Montelusa e la Sicilia del commissario Montalbano: è stata dedicata ai luoghi di Andrea Camilleri la puntata del 1° marzo 2021 del programma L'atlante che non c'è, a cui hanno partecipato, fra gli altri, Antonio Sellerio, Giuseppe Leone, Salvatore Ferlita, Giuseppe Lo Bocchiaro, Davide Leone, Gaetano Savatteri, Donatella Finocchiaro, Stefania Auci, Gianluca Maria Tavarelli e Salvatore Silvano Nigro.
Cliccare qui per vedere la puntata.

CamilleriSono

CamilleriSono: un omaggio ad Andrea Camilleri su Blob Ante Virus del 6.4.2020.

Camilleri sono

Camilleri sono: RaiPlay omaggia Andrea Camilleri con una preziosa antologia di sue apparizioni televisive. Si parte con un rarissimo intervento in bianco e nero, risalente al periodo del lavoro in Rai come produttore e regista, per poi passare al successo dello scrittore a metà degli anni '90, con numerose interviste rilasciate, tra gli altri, a Enzo Biagi e Monica Maggioni. Camilleri racconta di sé e del suo mondo, soffermandosi su aspetti quali il legame con la Sicilia, l'amore per i libri, la popolarità raggiunta in età avanzata grazie al personaggio del commissario di Vigàta.

 

TEATRO E MUSICA

 

Il 7 e 8 agosto 2023 alle 19:30, al Teatro Antico di Segesta, verrà riproposto Troppu trafficu ppi nenti di Andrea Camilleri e Giuseppe Dipasquale, con la regia di Giuseppe Dipasquale.
Cliccare qui per il programma completo del Segesta Teatro Festival.

Il nuovo allestimento de La concessione del telefono di Andrea Camilleri e Giuseppe Dipasquale, con Alessio Vassallo e la regia dello stesso Dipasquale, andrà in tournée nel 2024.
Le date e le sedi comunicate in precedenza sono quindi da riprogrammare.

«Con Andrea Camilleri stavamo lavorando alla Trilogia della metamorfosi per il teatro. Siamo riusciti a buttare giù insieme l'ossatura del progetto che comprendeva, oltre all'adattamento de Il casellante, che vide con grande emozione, anche de Il sonaglio e Maruzza Musumeci. Mi auguro di portare questa Trilogia presto in scena».
(Giuseppe Dipasquale, da un'intervista a La Repubblica (ed. di Palermo), 5.2.2023)

 

APPUNTAMENTI E VARIE

 

Cliccare qui per visualizzare gli appuntamenti della Casa Editrice Sellerio

Si terrà dal 8 al 11 giugno 2023 al Parco Villa Filippina di Palermo il festival del libro Una Marina di Libri.
Cliccare qui per il programma.
L'evento è organizzato dal Consorzio Centro Commerciale Naturale Piazza Marina & Dintorni in collaborazione con Navarra Editore, Sellerio Editore, Università degli Studi di Palermo e Dudi - Libreria per bambini. Il bookshop è curato da Libreria del mare.
Direttore Artistico è Gaetano Savatteri.

 

Last modified Sunday, June, 04, 2023